CALDO ESTIVO: I CIBI ANTI-AFA

//CALDO ESTIVO: I CIBI ANTI-AFA

Quando fa molto caldo il primo pericolo è la disidratazione, è quindi importante bere molta acqua più volte durante la giornata, almeno due litri: preferitela a temperatura ambiente o fresca ma non troppo fredda; in alcuni casi può essere utile sciogliere una bustina di sali minerali in una bottiglietta d’ acqua da poter sorseggiare nell ‘arco della mattinata.. Sono invece da evitare le bevande gassate e quelle troppo dolci. Da limitare anche alcol, tè e caffè in quanto favoriscono la disidratazione. I pasti devono essere leggeri e frequenti: 5 al giorno (colazione, spuntino, pranzo, merenda e cena).

Sì a riso, pasta e patate, ma solo se preparati con condimenti leggeri, mentre preferite il pollo alla carne rossa e pesci light come la sogliola, molto digeribile e ricca di proteine o il pesce azzurro: l’ideale sarebbe mangiarlo tre volte a settimana. Scegliete frutta e verdura di stagione: come melone e albicocche che, oltre a rinfrescare e a fornire vitamine e sali minerali, aiutano anche l’abbronzatura. La verdura è da preferire cruda, quando è possibile: carote, zucchine, pomodori, cetrioli, lattuga, sedano, peperoni e radicchio. Tutti cibi che aiutano anche a fornire la giusta idratazione al nostro corpo oltre ad essere fonte di minerali, vitamine e nutrienti essenziali.

Tra i cibi no da evitare formaggi, insaccati, carne rossa e soprattutto evitate metodi di cottura che rendono i cibi troppo pensanti: evitate fritture e la preparazione di sughi e intingoli

Per la colazione preferite latte e cereali con una spremuta e come sputino e merenda yogurt, gelato alla frutta, centrifugati di verdura o frullati, da bere subito dopo averli preparati.

 

By |2018-05-30T08:07:39+00:00Maggio 30th, 2018|Categories: SALUTE|Tags: , , , |0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento